un urlo nel lago 2004
progetto e realizzazione/project, realization: Kinkaleri
produzione/production: Kinkaleri, FAR Festival des arts Nyon

 
 


Per alcuni giorni sono stati registrati nella città di Nyon una serie di urli emessi da persone fermate casualmente per strada; successivamente le registrazioni, editate l'una dopo l'altra ad intervalli di tempo variabile, sono state diffuse ad alto volume per due giorni consecutivi dalle 19:00 alle 21:00 da un impianto audio di media potenza posizionato in una delle finestre del castello della città che si affaccia sul lago.

A caso. Spiego e ascolto. Ad alto volume. Registro e assemblo. Si spande. Magari rimbalza. Indirizzo. Da sotto il Castello. Ad alto volume. A direzione definita: il lago. Magari rimbalza. Oppure no.
Un catalogo di semplici urli raccolti tra voci disposte allo sforzo nel raggio di 4 chilometri dall'epicentro della città. A seguire un ascolto all'imbrunire.

english version

In some days, in the city of Nyon, we recorded several screams emitted by people stopped by chance in the street; afterwards the recordings, edited one by one within variable time-breaks, had been broadcasting aloud for two days in a row, from 7 to 9 pm, the sound was spread by a medium sound system placed on one of the castle's windows overlooking the lake.

Randomly. I explain and listen. Loudly. I record and assemble. It diffuses. Maybe it bounces. Address. From the castle above. Loudly. Toward a definite direction: the lake. Maybe it bounces. Or not.
A catalogue of simple screams collected within voices at the most 4 kilometers distant from the epicenter of the city. Followed by a listening at dusk.


UN URLO NEL LAGO
istallazione sonora/ sound installation
Le Chateau de Nyon - 20/21-08-2004
Far Festival des Arts Vivants, Nyon (Svizzera)

breve storia dell'urlo/a short story of the scream

 
<< back