<OTTO> 2003/2018

Kinkaleri 
in collaborazione con
Centro Pecci e ContemporaneaFestival 
presenta

<OTTO> 2003/2018
progetto, realizzazione/project, realization:
Kinkaleri / Matteo BambiLuca CamillettiMassimo ContiMarco Mazzoni, Gina Monaco, Cristina Rizzo
con: Filippo BaglioniChiara BertuccelliAndrea Sassoli, Mirco Orciatici
produzione/production: Kinkaleri/KLm
in collaborazione con/in collaboration with:
Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato
Teatro Metastasio/ContemporaneaFestival
spazioK.Kinkaleri
con il sostegno di/with the support of:
Regione Toscana
Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento dello spettacolo

Leggere nei due sensi
è il solo sapere necessario
per guardare questo spettacolo
Gilles Almavi, 8×8 / Lecture

<OTTO> vinse il premio UBU prima del suo debutto nel 2002. Forse non tutti lo sanno, ma l’anno in cui ci diedero il premio eravamo in giro con gli studi del lavoro che accumulavano nelle uscite materiali di scena assemblati come un montaggio cinematografico, sequenza dopo sequenza. Accumulando date e segni il debutto avvenne il 16 gennaio 2003.

Dopo 15 anni riprendiamo e riportiamo in scena un lavoro nella necessità di capire quando ci sia ancora del vero in uno spettacolo che navigava nel vuoto, facendo del crollo l’emblema di una nuova era. <OTTO> non ritorna come ogni repertorio che abbia un motivo per resistere al tempo, <OTTO> è qui per domandare ancora. “<OTTO> è un vuoto, ora, una sospensione del mondo, evitare di guardare, conosco già tutto, siamo al massimo valore della rappresentazione crudele del mondo che si offre alla rappresentazione indecente di sé.”

Performance e istallazione saranno presentati dal 21 settembre al 21 ottobre 2018 all’interno della mostra Il Museo Immaginato. Storie di trent’anni di Centro Pecci. a cura di Criastiana Perrella

21 settembre – 21 ottobre 2018
performance: 05, 12, 19 ottobre ore 21,30  07, 14, 21 ottobre ore 18,00
Centro Pecci, Prato