Hit Parade

Conferenza spettacolo

HIT PARADE

Conferenza-Spettacolo

progetto e realizzazione Kinkaleri

produzione Kinkaleri
con Duccio Brinati, Marco Mazzoni
documentazione e consulenza storica Duccio Brinati
produzione: FerraraArte, Kinkaleri

Esiste una parte della storia dello spettacolo che ci riguarda direttamente come compagnia; è quella che comincia quando lo spettacolo si impegna a distruggere le proprie sicurezze, quando si mette direttamente in relazione con l’esistente e quando ogni regola esiste solo per essere abbattuta e riformulata. Stiamo parlando di quel momento storico del primo novecento, che si presenta come un rivolgimento di tutti i valori e di tutte le modalità di percezione dell’opera d’arte.

Le avanguardie storiche dell’inizio del secolo fanno nascere quall’intercapedine dove, da quel momento, si vanno a collocare tutta l’arte contemporanea e tutte le deviazioni e devastazioni delle singole discipline millenarie: la danza e il teatro. Ogni cosa precipiterà nel dubbio dal quel momento, ed ogni cosa avrà bisogno della presenza effettiva del pubblico come colui a cui non è diretto il messaggio bensì una visione del mondo e delle cose e la volontà di parteciparvi. Nel nostro caso concentreremo la nostra attenzione, ma sarà impossibile farlo senza trovare continue connessioni tra le varie discipline artistiche, nella trasformazione del balletto di matrice classica in quello di derivazione modernista, futurista e dadaista: I balletti russi e i balletti svedesi.

Hit Parade è stato concepito come una Conferenza-Spettacolo pensando ad una platea di giovani studenti (la terza media o anche i primi anni del liceo o forse fino alla fine del liceo o istituto tecnico di cui si voglia parlare) che di per se hanno poca dimestichezza con le modalità e le motivazioni che spingono un artista e la sua opera verso confini sconosciuti.


HitParade – immagini & download

IMMAGINI HD (guarda e scarica le immagini in alta definizione)

DOCUMENTAZIONE

Scheda Artistica